NOVI DAL DRUNPA Merlot | Ortelli vini

Previous Next 1 of 3

NOVI DAL DRUNPA Merlot


Ticino – Denominazione di Origine Controllata

Il Novi dal Drunpa è, o era, il «vino del padrone» (in dialetto: Vin dal padrun), cioè il migliore, secondo l’antica parlata a ritroso in uso nel Mendrisiotto: il Larpa iudre o «Parlà indré» (Parlare indietro). L’uva proviene in massima parte dai vigneti di Castel San Pietro, coltivati in proprio secondo le direttive della produzione integrata. La vinificazione è molto tradizionale, senza concentrazioni particolari, allo scopo di ottenere un prodotto che rispecchi in modo ottimale le caratteristiche dei vini del Mendrisiotto. Un vino color rosso rubino, con aromi di spezie e tostatura. Molto caldo in bocca, ha tannini morbidi e maturi. Le carni rosse sono il suo piatto preferito.

Varietà

Merlot 95%, Cabernet Sauvignon,

Cabernet Franc e Carminoir, 5%

Località di provenienza

Castel San Pietro (di regola)

Caratteristiche coltive

Secondo i metodi della produzione integrata.

Sistema Guyot semplice.

Vinificazione

Fermentazione alcolica con macerazione di 16 giorni.

Affinamento per 12 mesi in barrique.

Dati medi

Alcol 13% vol.

Acidità 4–4,5 g/l

pH 3,8–3,9

Close

This website require a more modern browser to work! Please upgrade today! (it's free)